A.M.A. AURORA

Indirizzo
via Barrili 21, Milano
Telefono
3315825334
Presidente
Natalia Tyurkina

La missione dell' Associazione Multiculturale "Aurora" è la promozione del dialogo tra le culture, attraverso:
- eventi culturali (concerti musicali, spettacoli teatrali, mostre, rassegne)
- formazione (lezioni e laboratori per adulti e bambini)
- interazione dei rappresentanti delle diverse culture e l'integrazione tra le numerose etnie (feste, sagre, festival).

Teatro della Verità

Indirizzo
Via Corridoni 144, Sesto San Giovanni
Telefono
342 0780981
Presidente
Mirko Lanfredini

Teatro della Verità offre vari tipi di percorsi artistici, per tutte le età e per tutti i livelli, dal bambino all’adulto, dall’amatore fino a chi vuole fare del teatro una professione. Tutti i corsi si svolgono nella nostra sede di Sesto San Giovanni, i corsi di recitazione anche nella sede distaccata a Milano zona Porta Venezia.

Teatro della Verità non è solo scuola di recitazione ma si occupa anche di molte altre attività legate al teatro e all'arte, Infatti, oltre alle proprie produzioni teatrali e alle attività interne ai propri spazi, offriamo altri servizi di collaborazione e commissione come i laboratori a tema nelle scuole, la scrittura di testi su richiesta di argomentazione specifica, attività di team-building, realizzazione di performance e spettacoli per eventi specifici.

Arci Ponti di Memoria

Indirizzo
Abbiategrasso, via Verbano , 3
Telefono
3487374273
Presidente
Daniele Biacchessi
Sito Internet

L’associazione Arci Ponti di Memoria è la prima rete nazionale composta da operatori culturali e spettatori impegnati nel recupero della memoria italiana, delle pagine troppo spesso dimenticate della storia contemporanea italiana. Riunisce come soci e simpatizzanti musicisti, attori, narratori, registi, giornalisti, scrittori, associazioni, teatri, operatori, spettatori, cittadini. Realizza un grande progetto di democrazia partecipata per diffondere e promuovere la cultura della memoria italiana attraverso festival di musica, cinema, teatro, arti visive, workshop didattici, rassegne letterarie, iniziative editoriali (libri, cd, dvd). Promuove operazioni culturali in difesa dei valori scritti nella nostra Costituzione e quelli fondanti della Resistenza, in ricordo delle vittime delle stragi che hanno insanguinato il nostro paese (Portella della Ginestra, piazza Fontana, piazza della Loggia, Questura di Milano, Italicus, Stazione di Bologna, Rapido 904), in memoria delle vittime di omicidi politici che a oggi non hanno avuto alcuna giustizia, in onore delle tante vittime uccise dalle mafie. Organizza iniziative culturali che possano contribuire a diffondere la cultura della legalità contro la criminalità, la difesa e il rispetto dell’ambiente, il contrasto di ogni forma di razzismo e discriminazione, la dignità dei lavoratori. Esporta in tutta Italia il format “La città dei narratori”, una carovana viaggiante composta da spettacoli di teatro di narrazione e “teatro civile”, set di canzone d’autore, rock, jazz, blues, musica etnica, rassegne cinematografiche, mostre, performance, reading letterari, laboratori didattici.
Al progetto dell’associazione Arci Ponti di Memoria hanno aderito Daniele Biacchessi, Massimo Priviero, Gaetano Liguori, Michele Fusiello, Gang, Cisco, Giulio Cavalli e Bottega Mestieri Teatrali, Parto delle nuvole pesanti, Tete de Bois, Gabriele Vacis, Materiali Sonori, Roberto Cavosi, FEV, Corte dei miracoli, Luca Toccaceli, Manuel Ferreira e Alma Rosè, Ulderico Pesce, Tiziana Di Masi, Ezio Guaitamacchi, Giordano Sangiorgi e Mei, Claudio Fucci e Volo Libero, Andrea Sigona, Settegrani, Vittorio Agnoletto, Filippo Andreani, Alfonso De Pietro, Roberto Durkovic, Rosario Pantaleo, Ugo Capezzali, Luca Maciacchini, Marco Oldani “Reb”, Giuliano Mori, Compagnia del Melarancio, Casa editrice Moby Dick, Ilaria Ramoni, Letizia Bernazza, Tiziana Pesce, Laura Tussi, Fabrizio Cracolici, Carmelo Pecora, Elena Invernizzi, Stefano Paolocci, Manlio Beligni, Fabrizio Mandorlini, Adele Marini, Paolo Monesi, Scala minore napoletana, Simone Saccucci, Matteo Passante, Marco Moriconi, Rosa La Guardia e Info giovani di Genzano e molti altre realtà importanti come l’associazione dei parenti delle vittime della strage di Ustica, associazioni culturali radicate nel territorio, spettatori e cittadini.

 

OHIBO'

Indirizzo
Via Benaco 1, 20139 MILANO (MI)
Telefono
02/39468399
Presidente
Laura montagna
Sito Internet

Posti  1 Sala 200 posti, 1 sala 100 posti, 1 sala 30 posti
L’OHIBÒ è uno spazio polivalente e multiculturale, dedicato alla musica, all’arte e alla cultura in tutte le sue forme, ma anche un luogo di aggregazione e di solidarietà
OHIBÒ è un luogo fisico ampio ed accogliente, colorato e musicale, composto di 3 sale molto spaziose e 3 aule più piccole per i corsi nelle quali convivono di giorno contemporaneamente le diverse proposte culturali come vernissages artistici ad appuntamento mensile e di sera i concerti, spettacoli teatrali per grandi e piccini e djset. Vi è inoltre presente una zona bar con un invitante tavolo da biliardo, un biliardino e un ping pong sempre a disposizione gratuita dei soci.
È attivo  lo Sportello Immigrati che ha l’intento di fornire consulenza e aiuto ai migranti della zona 4 nelle pratiche burocratiche e sociali. Il progetto è frutto di incontri della rete Migranti Autorganizzati che si tengono regolarmente presso Ohibò.
Numerosi sono i corsi amatoriali e professionali di musica in collaborazione con Accademia Musica Moderna, scuola presente sul territorio dal 1984; ma oltre ai corsi per adulti, grande importanza è data ai corsi artistici (tra cui alcuni gratuiti – per venire incontro alle famiglie) dedicati ai bambini: teatro, musica, danza, scuola di circo, danza creativa.
La sala grande durante l’orario diurno è a disposizione delle Compagnie teatrali che son prive di sede, per provare i loro spettacoli e anche l’aula di musica per le band di quartiere, tutto gratuitamente; si richiede Per i mesi di giugno, luglio e settembre è stato organizzato per i bimbi delle elementari un Centro Estivo full time “La piccola bottega creativa” in cui si svolgono laboratori creativi/manuali, teatrali e di avvicinamento alla musica, giocoleria, laboratorio di cinema, laboratorio di cucina e all’aperto giochi d’acqua, composizioni floreali condotti. Il centro estivo si avvale di educatori e insegnanti qualificati, specializzati nel settore bambini.
L’OHIBÒ si presenta quindi alla zona 4 e a Milano come un vero e proprio spazio di condivisione, progettualità, solidarietà e svago, rivolto ad una fascia d’età estremamente ampia.
Parallelamente Ohibò si impegna a sostenere Associazioni e Cooperative del territorio, tramite raccolte fondi e le supporta creando eventi ad hoc per sensibillizzare sulle tematiche sociali (raccolta fondi per il terremoto in Emilia, Basta violenza sulle donne, Progetto di sonorizzazione Presso Ist. Prof.le Galdus – Milano vedi sezione sociale). A Milano oggi si respira un’aria di insoddisfazione, sembra che stia diventando una città ostile alle nuove idee e ai giovani: OHIBO’ vuole dimostrare il contrario con tanto entusiasmo, creatività e disponibilità ad accogliere nuovi progetti.

Agorarci

Pagina adesione online
Indirizzo
Via Monte Grappa 27, 20095 Cusano Milanino
Telefono
3337935700
Presidente
Emiliano Tanzi
Sito Internet

Sulle fondamenta del noto Marmaja, prende vita una nuova realtà: il circolo AGORA'. Crediamo che tutti, principalmente i giovani, debbano avere a possibilità di confrontarsi, di crescere e di impegnarsi nella vita sociale della comunità. Per questo crediamo nell'importanza e nella necessità di creare spazi in cui ognuno possa sentirsi vivo ed attivo. La musica, la pittura ed ogni altra forma d'arte possono essere il giusto mezzo per uscire dalla routine quotidiana, per non rimanere intrappolati nella rete dei media, dei centri commerciali, degli incontri virtuali. Il dialogo ed il confronto diventano il mezzo necessario per abbattere le barriere mentali. Il circolo è aperto a qualsiasi proposta e organizza numerosi eventi: concerti, mostre ed esposizioni, dj set e spettacoli. 400 mq di spazio, area bar, palco, terrazza estiva e biliardini sono un ottimo rimedio alla noia!!! Da settembre AGORA' organizzerà corsi e laboratori artistici ed il circolo sarà aperto sin dalle prime ore pomeridiane per creare uno spazio dove qualsiasi persona a qualsiasi età possa condividere i propri interessi.