ARCI ASSOCIAZIONE INTERCULTURALE RAMINGO

Indirizzo
via dei Caduti 17, Arese
Telefono
3343500156
Presidente
Laura Pellicciari
Sito Internet

L'Associazione Interculturale Ramingo nasce nell'aprile 2010. L'idea alla base è la passione per le culture, la lunga militanza nell'ambito sociale dei soci fondatori (da anni impegnati nel lavoro con le persone, in particolare minori in situazione di disagio) e dal desiderio di contribuire e partecipare attivamente alla nostra Comunità di appartenenza.
Il circolo vuole occuparsi di temi sociali, culturali ed interculturali, con forte attenzione per le differenze e l'integrazione.

ARCIATEA A.P.S.

Indirizzo
via Porpora 45, Milano
Telefono
3336841652
Presidente
Alessandra Stevan

L’associazione ArciAtea – rete per la laicità si rivolge ai razionalisti, agli agnostici e agli atei che aderiscono al cantiere aperto del progetto teorico e politico dell’Illuminismo, basato sulla fiducia nell’autodeterminazione dell’umanità e sulla contrarietà alla presenza delle religioni nella sfera pubblica.
Nonostante la Corte Costituzionale definisca “supremo” il principio di laicità, le chiese hanno riguadagnato ampi spazi nella scena politica, anche con il sostegno degli “atei devoti”; ArciAtea si batte per riaffermare il significato originario del termine laicità.

ASSOCIAZIONE PREMIO CARLO ANNONI

Indirizzo
via Frapolli 31, Milano
Telefono
3478380571
Presidente
Radovan Spanger

L'associazione realizza il premio internazionale Carlo Annoni, riservato a testi teatrali a tematica LGBT+ e sulle diversità nella sfera dell’amore, della società, della politica e della cultura.
Vuole rappresentare tutti coloro che in Italia e nel mondo lottano per aver riconosciuto il diritto di amare e contro le discriminazioni dovute all’orientamento sessuale.

OHIBO'

Indirizzo
Via Benaco 1, 20139 MILANO (MI)
Telefono
02/39468399
Presidente
Laura montagna
Sito Internet

Posti  1 Sala 200 posti, 1 sala 100 posti, 1 sala 30 posti
L’OHIBÒ è uno spazio polivalente e multiculturale, dedicato alla musica, all’arte e alla cultura in tutte le sue forme, ma anche un luogo di aggregazione e di solidarietà
OHIBÒ è un luogo fisico ampio ed accogliente, colorato e musicale, composto di 3 sale molto spaziose e 3 aule più piccole per i corsi nelle quali convivono di giorno contemporaneamente le diverse proposte culturali come vernissages artistici ad appuntamento mensile e di sera i concerti, spettacoli teatrali per grandi e piccini e djset. Vi è inoltre presente una zona bar con un invitante tavolo da biliardo, un biliardino e un ping pong sempre a disposizione gratuita dei soci.
È attivo  lo Sportello Immigrati che ha l’intento di fornire consulenza e aiuto ai migranti della zona 4 nelle pratiche burocratiche e sociali. Il progetto è frutto di incontri della rete Migranti Autorganizzati che si tengono regolarmente presso Ohibò.
Numerosi sono i corsi amatoriali e professionali di musica in collaborazione con Accademia Musica Moderna, scuola presente sul territorio dal 1984; ma oltre ai corsi per adulti, grande importanza è data ai corsi artistici (tra cui alcuni gratuiti – per venire incontro alle famiglie) dedicati ai bambini: teatro, musica, danza, scuola di circo, danza creativa.
La sala grande durante l’orario diurno è a disposizione delle Compagnie teatrali che son prive di sede, per provare i loro spettacoli e anche l’aula di musica per le band di quartiere, tutto gratuitamente; si richiede Per i mesi di giugno, luglio e settembre è stato organizzato per i bimbi delle elementari un Centro Estivo full time “La piccola bottega creativa” in cui si svolgono laboratori creativi/manuali, teatrali e di avvicinamento alla musica, giocoleria, laboratorio di cinema, laboratorio di cucina e all’aperto giochi d’acqua, composizioni floreali condotti. Il centro estivo si avvale di educatori e insegnanti qualificati, specializzati nel settore bambini.
L’OHIBÒ si presenta quindi alla zona 4 e a Milano come un vero e proprio spazio di condivisione, progettualità, solidarietà e svago, rivolto ad una fascia d’età estremamente ampia.
Parallelamente Ohibò si impegna a sostenere Associazioni e Cooperative del territorio, tramite raccolte fondi e le supporta creando eventi ad hoc per sensibillizzare sulle tematiche sociali (raccolta fondi per il terremoto in Emilia, Basta violenza sulle donne, Progetto di sonorizzazione Presso Ist. Prof.le Galdus – Milano vedi sezione sociale). A Milano oggi si respira un’aria di insoddisfazione, sembra che stia diventando una città ostile alle nuove idee e ai giovani: OHIBO’ vuole dimostrare il contrario con tanto entusiasmo, creatività e disponibilità ad accogliere nuovi progetti.

Associazione PAREIDOLIA

Indirizzo
VIA CANONICA 13
Telefono
3479087243
Presidente
Giuliana Anna Porro
Sito Internet

Pareidolia è un’idea collettiva di condivisione del tempo libero. Nasce dalla ricerca di attività che liberino la creatività nei momenti di svago, un bisogno sentito da un gruppo di adulti per sé e per i propri bambini. Questo bisogno ha trovato uno spazio in via Canonica 13 che ospiterà piccoli e grandi progetti già a partire da settembre 2011; corsi di musica, lingue, arte, disegno e yoga inizialmente rivolti ai bambini ma che possano poi essere riproposti ai più grandi. Ma cosa significa Pareidolia? Pareidolia è quel fenomeno psichico che spinge la nostra immaginazione a riconoscere figure concrete e familiari in forme casuali ed astratte (ad esempio vedere un coniglio sulla faccia della luna, un elefante in uno scoglio affiorante, un treno nelle forme bizzarre di una nuvola, etc.). Questo fenomeno è uno dei più ricorrenti strumenti utilizzati dai bambini e dagli adulti per indicare forme ed associazioni presenti nel mondo oggettivo in accordo con uno stato affettivo interno (o soggettivo) contribuendo ad arricchire la creatività. L'Associazione vuole rappresentare un momento di scambio di esperienze di genitori, cittadini, abitanti del quartiere Arena-Sarpi per trasformare idee astratte in concrete iniziative.
 

VENTISEIPERUNO OFFENSIVE DEMOCRATICHE

Indirizzo
Milano
Telefono
348/2290153
Presidente
Marco Betti
Sito Internet

Perché 26X1 Offensive Democratiche? Perché è tempo di agire e non solo di reagire, di passare da una sterile e lamentosa fase di denuncia delle offese portate alla Repubblica nata dalla Resistenza, al pianificare offensive democratiche per la conquista di nuove e più avanzate forme di libertà. Limitarsi alla politica virtuale, confidando nelle potenzialità della rete non basta. Crediamo sia importante studiare per capire, capire per confrontarsi, confrontarsi per agire. Creiamo commissioni e gruppi di lavoro che, utilizzando anche gli strumenti di comunicazione multimediali, sanno esplorare temi di interesse comune e produrre concrete proposte di azione e momenti di dibattito e di confronto.