Vai al contenuto

Organismi dirigenti

Presidente: Maso Notarianni
Vicepresidenti: Irene Conca; Marco Borsani (vicario)
Consiglio Di Presidenza Territoriale:
Maso Notarianni
Irene Conca
Marco Borsani
Spartaco Codevilla
Giulio Franchini
Anna Valeria Porta
Ornella Rigoni

Consiglieri:
Graziano Fortunato – coordinatore del Consiglio Territoriale
Pietro Basile
Gloria Bellia
Marco Borsani
Giulia Ginevra Broglia
Nadia Cabianca
Alessio Caccavale
Spartaco Codevilla
Irene Conca
Massimo Diani
Giulio Franchini
Fiorella Imprenti
Edoardo Madonini
Franco Maggioni
Camilla Maiocchi
Ilaria Nacci
Maso Notarianni
Maria Luigia Pagani
Silvia Pea
Francesca Petrin
Anna Porta
Paolo Radice
Ornella Rigoni
Lorenzo Rubino
Eleonora Rossi
Enrica Ruscelli
Emiliano Tanzi


Il sistema associativo di ARCI, che ha a suo fondamento l’insieme delle organizzazioni aderenti, luoghi primari dell’agire associativo, si articola nei seguenti livelli:circoli – comitati territoriali;- comitati regionali;- comitato nazionale. ARCI Milano in qualità di Comitato Territoriale è il principale livello del coordinamento, della sintesi e della direzione politica e organizzativa dell’Associazione sul territorio di Milano/Lodi/Monza e Brianza.

Sono organismi di direzione Territoriale:

· il Congresso Territoriale: si svolge di norma ogni 4 anni, nelle forme stabilite dal Consiglio Territoriale e in base a criteri di proporzionalità e rappresentanza delle organizzazioni aderenti

· il Consiglio Territoriale: il massimo organo di indirizzo e rappresentanza dell’Associazione tra un Congresso e l’altro. E’ eletto dal Congresso ed è composto da un minimo di 15 componenti secondo criteri di composizione quali la rappresentanza di genere/territoriale/ambito d’attività stabiliti di volta in volta in sede congressuale. Dura in carica quattro anni e i suoi componenti sono rieleggibili.

· il/la Presidente Territoriale: è eletto/a dal Consiglio Territoriale. Esercita la rappresentanza politica dell’Associazione, ne rappresenta ed esprime l’unità, ne esercita il coordinamento politico ed organizzativo. Al/alla Presidente spetta la firma sociale; detiene la rappresentanza legale dell’Associazione e la rappresenta anche in giudizio e verso i terzi.

Il/la Coordinatore/trice del Consiglio Territoriale: ha il ruolo di coordinamento e verifica dell’applicazione delle decisioni e degli indirizzi assunti dal Consiglio Territoriale nei confronti della Presidenza Territoriale e del Comitato, comprese quelle di natura economica.

 La Presidenza Territoriale (corrispondente al Consiglio d’Amministrazione): è eletta dal Consiglio Territoriale tra i/le suoi/e componenti su proposta del/della Presidente Territoriale. L’assunzione della carica di componente della Presidenza Territoriale è subordinata al fatto di non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici, e di non trovarsi in alcuna delle condizioni di incompatibilità previste dall’art. 2382 del codice civile (Cause di ineleggibilità e di decadenza).La Presidenza è l’Organo di amministrazione ai sensi dell’art. 26 del CTS ed assicura il governo e la direzione politica dell’Associazione, anche attraverso l’attribuzione di deleghe e/o incarichi specifici ratificati dal Consiglio Territoriale che ha competenza di verifica e valutazione dei medesimi.

Il Consiglio dei Garanti IlCollegio deiGaranti è organo di garanzia statutaria, regolamentare e digiurisdizione interna; è presente in ogni livello organizzativo dell’Associazione e viene elettonei rispettivi Congressi.
Il Consiglio dei Garanti è composto da
Stefano Carsenzuola
Andrea Locatelli
Rosaria Di Stefano

Infine  Arci Milano, seguendo le direttive dell’articolo 30 del D. LGS. N° 117 del 3 luglio 2017 si è dotata di un organo di controllo monocratico nella figura del revisore unico, dott. Matteo Navaroni.